Home Sommario Contatti Meteo Links

Giseno

 

Su

"Giseno"

Tre antichi cascinali

"Giseno" ("Gisen" in dialetto) è la località che trovi dopo le cave di Schirela a circa 700 msl.. Nessuno è a conoscenza dell'origine del nome anche se mi piace azzardare una mia ipotesi personale, e cioè che tale nome derivi dall'ampio semi-ellisse che la strada disegna in prossimità dei tre insediamenti agricoli di cui era costituito, e che lo fa quindi assomigliare alla lettera "G" da cui "Gi-segno" poi scorretto col passare del tempo in Giseno.

La freccia rossa indica la proprietà appartenuta a Carugati Vittorio, ed ora proprietà Bialetti (nelle foto sotto è la prima a sinistra) quella in azzurro era invece di Carugati Giovanni (foto al centro) ed ora della figlia,  mentre quella in giallo (foto a destra) era dei miei nonni materni Taroni Gaetano e Cantaluppi Maria. 

Nella fotografia sottostante si nota come sono posizionate le tre costruzioni. Dietro il tronco del grosso castagno in primo piano si intravede la "nevera"

La proprietà 

mappa 

dei miei nonni materni

 

.....  eccoli con 7 degli 8 figli (manca lo zio Giulio)

 

dopo varie successioni è arrivata a me, anche se in condizioni pietose, soprattutto i due cascinali e la nevera annessa. Il prato (circa 5.000 mtq.) era ancora in buone condizioni in quanto il proprietario della cava di pietra moltrasina poco distante ha sempre tagliato l'erba per alimentare il suo abituale mezzo di trasporto (asino)

Appena andato in pensione ho quindi ristrutturato la piccola "nevera" (nelle foto .... prima e dopo la cura !)

 

 

e a breve ho intenzione di sistemare anche i due cascinali.  

 

Infatti la posizione è bellissima, domina il primo bacino del Lago 

 

e soprattutto in estate all'ombra dei grossi castani, frassini e ciliegi selvatici, nelle giornate torride si trova un po' di frescura. Inoltre, pur essendo la strada non molto agevole, utilizzando il mio Haflinger/Puch ci arrivo in pochi minuti.

 

Fagiani nei prati

 

trappola per ghiri  (piela)

 

 

Scrivi a: mario@taroni.net