Pianello
Home Su Pianello Madona de l'Ugeni Schirela Giseno Giseno - Monte Monte La strada de Maloo Oltre monte

 

Varie

Pianello

Pochi cascinali semiabbandonati

 

Una volta la prima localitÓ che si trovava fuori dal paese era il "Sassello", ma ora essendo diventato un quartiere residenziale, ha lasciato il posto a "Pianello". Pianello perchŔ, come dice il nome, partendo da riva per andare ai Monti, vi trovi il primo, ed uno dei pochi pezzi di strada di pendenza non troppo ripida, anzi Ŕ quasi piana. C'Ŕ un gruppetto di cascinali dove fino a poco tempo fa i proprietari (qualcuno lo fa ancora!) ricoveravano la legna da ardere che veniva preparata nella stagione idonea (quando il "taglio" era aperto) o che vi allevavano piccoli animali da cortile (conigli, galline, pecore ed altro), essendo la distanza dalle ultime case del paese molto breve

 

Come vedremo anche nelle localitÓ successive, la Fede dei Caratesi doveva essere grande; infatti c'Ŕ una piccola cappelleta con l'effigie del Cristo, che unita alla stretta curva, fa si che molti chiamino questo posto anche "Curva del Signur"

Proprio dalla curva che svolta a sinistra , parte un sentiero sulla destra che porta nei boschi detti del "Raul" sulla costa della montagna verso Laglio, e da cui i boscaioli, attrraverso una teleferica inviavano dall'alto la legna che arrivava proprio in prossimitÓ della cappelletta e quindi dei loro cascinali. Questi boschi anni addietro erano ricchi di bellissimi funghi (porcini ed ovuli).